Su di me

Sono nato a Teramo, una provincia rurale della regione più verde d'Europa, l'Abruzzo, situata nella costa centro orientale dell'Italia.

Stavo ancora giocando a calcio nelle strade della mia città natale, nel paese di Bellante, quando mio nonno mi fece fare il primo sorso di vino in assoluto ed era Montepulciano d'Abruzzo diluito e addolcito con gassosa (una versione italiana di Sprite).

Avevo meno di 10 anni quando è successo e posso dire che in questo momento è iniziato il mio interesse per il vino ed è iniziata la mia carriera di sommelier .

IMG-20181026-WA0068.jpg
grahams20yo_edited.jpg

Nel 2005 entro nel settore dell'ospitalità in un modesto Hotel 3 Stelle sulla costa abruzzese e inizio ad ampliare rapidamente le mie conoscenze su cibo e bevande alcoliche.

 

Dopo il diploma di scuola media nel 2007 non avevo soldi per permettermi di andare a Roma a studiare vino quindi sono stato determinato a proseguire questi studi da solo prendendo informazioni su internet anche se limitate in quel momento e acquistando vari libri usati dell'AIS specializzata in vini italiani.

Mi sono trasferito a Londra nel 2010 e ho lavorato come cameriere e sommelier con diversi tipi di cucina come quella cinese, in un ristorante stellato Michelin chiamato Hakkasan, con cucina britannica nel Royal Thames Yacht Club, con cucina giapponese a Sushisamba e con varie esperienze nella cucina francese come il 3 stelle Rosette Skylon e il ristorante stellato Michelin del gruppo Gordon Ramsay, Pétrus.

Durante queste bellissime esperienze ho avuto l'opportunità di lavorare con le migliori bevande alcoliche come vini, sake giapponesi, birre artigianali e liquori di ogni tipo e migliorando quotidianamente le mie conoscenze.

Ho assaggiato ben oltre 20.000 vini da tutto il mondo e tra i più prestigiosi, ho dato un punteggio a più di 2.400 etichette su Vivino dimostrando passione, dedizione e amore per la mia professione.

Durante il lavoro ho studiato per il WSET fino al livello Diploma e ho ottenuto diversi premi e certificati che mi hanno portato a lavorare come giudice del vino in competizioni molto importanti come IWSC, LWC, SWA e IWC.

Sono arrivato semifinalista al concorso per il "Best UK Sommelier 2019" e ho guadagnato popolarità su Instagram con il nome di Palmavini_wine_doctor, condividendo recensioni di bevande alcoliche, cibo e viaggi.

_edited.jpg